Catania

Catania

Catania, Sicilia
Catania - CC Metro Centric

Seconda città siciliana e decima italiana per popolazione, con oltre trecento mila abitanti, Catania si estende tra il mare Jonio e l'Etna e con il resto dell'isola condivide la una storia di influenze culturali e dominazioni che ne imprezioscono il patrimonio artistico e architettonico. Ma è soprattutto lo stile che definisce il carattere della città e del centro storico, riconosciuto Patrimonio dell'Umanita Unesco.

Il Barocco a Catania

Accentuato impianto scenografico, forme ricche di contrasti eccessivi, decorativismo acceso. Catania risponde perfettamente a questa descrizione propria del Barocco siciliano.

Con la sua facciata imponente è senza dubbio la Cattedrale di Sant'Agata a restituirci un perfetto esempio di stile, oltre ad essere la chiesa consacrata alla patrona della città e a custodirne le reliquie.

Una testimonianza mirabile per gli interni, con affreschi ed elementi decorativi elaborati, è data sicuramente dalla Chiesa di San Benedetto che si mostra prepotentemente con il suo fascino e la sua abbondanza. Nella sfera religiosa è forse però il Convento benedettino di S. Nicolò la più pura immagine barocca catanese, con le grosse lesene a chiusura di balconi incorniciati da bizzarre raffigurazioni.

Spostandoci verso l'architettura laica Palazzo Biscari ricopre il ruolo dell’edificio più grande e suntuoso: il lato più interessante è quello affacciato su via Dusmet, con una grande terrazza decorata, neanche a dirlo, di putti, ghirlande e telamoni. Per cogliere a colpo d’occhio la scenografica città basta comunque passeggiare partendo dal simbolo che domina piazza del Duomo, la Fontana dell'ElefanteU’ Liotru – del Vaccarini e proseguire per Via Crociferi. Di tutto il capoluogo questa può considerarsi la via del Barocco per eccellenza.

Vita notturna e attività culturali

Importante sede universitaria, Catania è anche mondana, giovane, più aperta all'innovazione, alla tecnologia e all'imprenditorialità della sua rivale Palermo. Se cercate una Sicilia che non sia prigioniera dei suoi stereotipi, Catania è il posto giusto.

A fianco di trattorie, bar e chioschi tradizionali, a vivacizzare la notte catanese ci sono locali di arte contemporanea, musica dal vivo, centri di aggregazione giovanile che arricchiscono il panorama di uan città che ha dato i natali a Franco Battiato e Carmen Consoli. Impossibile citare tutti i locali della notte catanese. Tra i più noti il Nevsky, lo Zo, la Chiave e i Mercati Generali per la musica dal vivo.